giovedì 25 marzo 2010

Come effettuare grandi salti al piano

4 commenti:

  1. Ma se le due mani devono fare due salti, anche piccoli, in direzioni opposte, come si fa? Bisogna guardarne solo una, cercare di guardarle entrambe, oppure guardare solo lo spartito e lasciare che la mente memorizzi le posizioni poco alla volta?

    RispondiElimina
  2. Bellissima e giustissima domanda.. Devi guardarne una sola..quella che fa il passaggio più difficile o quella con la quale ti senti meno sicuro.

    RispondiElimina
  3. Io ho visto dei pianisti (leggero o jazz) al ristorante che fanno qualsiasi salto continuando a sorridere ai clienti del ristorante o guardandosi in giro... con una scioltezza e una naturalezza impressionanti... inutile dire che non ne sbagliano mai uno di salto!
    Io credo che Daniele ci sia arrivato vicino col "lasciare che la mente memorizzi le posizioni", aggiungerei la mente attraverso muscoli, tendini, ossa, pelle, insomma quasi come un atleta.
    mira

    RispondiElimina
  4. Grazie mille per la tua testimonianza Anonimo! :)

    RispondiElimina