venerdì 23 aprile 2010

Lezione di pianoforte n.22 -Suonare uno spartito con note e accordi



Per molti è più facile avere uno spartito con chiave di sol per la mano destra e chiave di basso per la mano sinistra piuttosto che uno spartito che contenga le note in chiave di sol e soli accordi per la sinistra. Il secondo metodo è sicuramente più semplice.

E' più semplice perchè con un colpo d'occhio possiamo intuire le note da suonare con la sinistra, e in più abbiamo più libertà di arrangiamento. Forse è proprio questo ciò che spaventa maggiormente gli studenti, il fatto di non essere guidati.

Ed è proprio quì che viene il bello, proprio quì che si vede chi ha sviluppato una certa musicalità e ha lavorato bene e chi seguiva i consigli dell' insegnante come un mulo.

Per suonare uno spartito per pianoforte impostato in questo modo, bisogna fare molta attenzione ad ascoltare il brano originale prima di riprodurlo.

Questo passaggio copre notevole importanza poichè noi dovremo trasformare la mano sinistra in tutto ciò che l' accompagnamento del brano è. Ne "la canzone del sole" di Battisti, puoi trovare un magnifico esempio di accompagnamento nella lezione.

Perciò, ascolta il brano e rendi l' acocmpagnamento il più simile possibile all' originale.

Nessun commento:

Posta un commento